Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Gelicidio, incidenti a catena: chiusa (e poi riaperta) la strada Guido Rossa fotogallery

Riaperta nella notte la autostrada A12, chiusa sempre per ghiaccio, tra Sestri Levante e La Spezia. Raffiche di interventi da parte dei vigili del fuoco per cartelloni o alberi pericolanti.

Più informazioni su

Genova. Il vento, la pioggia e le temperature della notte hanno portato, come previsto l’effetto più temuto: il gelicidio. La città si è svegliata, in alcuni quartieri – soprattutto nelle zone più sferzate dal vento – come ricoperta da uno strato di glassa.

Problemi su alcune strade collinari meno raggiunte dalla salature, ma i disagi maggiori sono in realtà legati a un’arteria di scorrimento importante come la strada a mare Guido Rossa tra Cornigliano e Sampierdarena.

La strada è stata chiusa dalla polizia municipale dopo una raffica di incidenti, accaduti soprattutto a mezzi a due ruote. Fortunatamente nessuno di questi incidenti è stato grave. AGGIORNAMENTO ore 12: La strada è stata riaperta.

Raffica di interventi da parte dei vigili del fuoco, tra la notte e la prima mattina, a causa sempre del maltempo. Pompieri in azione per mettere in sicurezza cartelloni pubblicitari divelti, alberi e pali pericolanti, o persino fermate dell’autobus distrutte dal forte vento, come è accaduto sulle alture di Voltri.

Per chi deve mettersi in viaggio la buona notizia è la riapertura, invece, della autostrada A12 chiusa tra La Spezia e Sestri Levante nella notte a causa del ghiaccio, appunto. Nella notte era chiusa anche la Aurelia a causa del ribaltamento di un mezzo pesante all’altezza del Bracco.