Incendio

In fiamme ripetitore Telecom al Righi, intervento dei vigili del fuoco

Ancora da chiarire le cause e se il rogo sia stato dovuto a un sovraccarico elettrico o se si tratti di un gesto doloso

Genova. Una luce rossa, intensa, che si è vista anche da lontano: è divampato intorno alle 20 di questa sera un incendio che ha interessato il ripetitore.

E’ successo sulla collina del Righi, sulle alture di Genova, nell’area del parco del Peralto.

Sul posto i vigili del fuoco, hanno spiegato che a prendere fuoco è stata la parte interna all’antenna della Telecom.

Ancora da chiarire le cause e se il rogo sia stato dovuto a un sovraccarico elettrico o se si tratti di un gesto doloso. Dell’episodio è stata informata la digos che ha inviato una pattuglia visto che i ripetitori sono spesso bersagli per azioni di stampo anarchico, ma al momento e in assenza di rivendicazioni non vi sono elementi per far propendere nessuna ipotesi. Vero è che fino ad oggi i sabotaggi rivendicati dagli anarchici erano stati di modesta entità.

Il rogo nel frattempo è stato spento dai pompieri.

Più informazioni
leggi anche
  • Le indagini
    Traliccio a fuoco a Forte Begato: il rogo è doloso, investigatori seguono pista anarchica
  • Le indagini
    Incendio al ripetitore Telecom: rogo innescato con fiammiferi e benzina: procura apre inchiesta per terrorismo