Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Blitz dei carabinieri alle Lavatrici e al Cep contro le occupazioni abusive: un arresto, tre denunce e un appartamento sequestrato

I controlli sono durati per tutta la giornata. Insieme ai militari gli ispettori di Arte

Più informazioni su

Genova. Un arresto per furto energia elettrica, tre denunce per occupazione abusiva di alloggi e un appartamento sequestrato. E’ questo il bilancio del blitz dei carabinieri della compagnia di Arenzano alle Lavatrici e al Cep, i due principali quartieri popolari del ponente genovese dove molti alloggi di proprietà di Arte vengono occupati da chi non ne ha titolo.

I controlli sono durati per tutta la giornata. Insieme ai militari erano presenti anche ispettori di Arte. L’uomo arrestato è un cittadino nigeriano pregiudicato, residente in via Novella: si era allacciato abusivamente alla rete elettrica. Domani sarà processato per direttissima.

Due gli appartamenti occupati abusivamente che hanno portato a tre denunce. In questo caso si tratta di cittadini italiani. Infine, su disposizione del gip del Tribunale di Genova, i militari hanno sequestrato un alloggio occupato abusivamente da un pregiudicato che solo un mese fa era già stato denunciato per invasione di edifici.