Protesta

Bevservice, 5 licenziamenti in Liguria nell’indotto Coca Cola

Oggi sono state proclamate le prime 8 ore di sciopero

Genova. Sono 5 i licenziamenti in Liguria nell’indotto Coca Cola. Si tratta di 5 operai che si occupano prevalentemente dell’assistenza tecnica degli impianti alla spina e dei frigo vetrine della Coca Cola allocati nei bar e nei supermercati: 4 di loro operano da Ortonovo a Ventimiglia e uno nel Basso Piemonte (Asti compreso). “Operai – spiega la Cgil – che sono in azienda da oltre trenta anni e che ora, dopo tanto tempo, sono messi da parte per questioni legate al solo profitto”.

Nonostante la lunga trattativa sindacale che lasciava aperte altre strade come i contratti di solidarietà, l’azienda si è dimostrata sorda alle richieste delle segreterie nazionali ed è arrivata ad aprire una procedura di licenziamento collettivo per 24 lavoratori a livello nazionale, di cui 5 in Liguria.

“Oggi sono state proclamate le prime 8 ore di sciopero – continua il sindacato Flai Cgil – a tutela dei lavoratori che riceveranno a breve le lettere di licenziamento, il sindacato si attiverà in tutte le sedi sindacali e giudiziarie attivando le azioni necessarie oltre ad impugnare la sciagurata decisione degli imprenditori di Bevservice”.

Più informazioni