Da scoprire

Aspettando Euroflora: a villa Grimaldi di Nervi da scoprire la mostra “Ciao”

Propone opere di giovani illustratori italiani

Genova. Sta ottenendo un grande successo di pubblico la tredicesima edizione di “Ciao – mostra internazionale di illustratori contemporanei” allestita a Villa Grimaldi Fassio, in via Capolungo 9, sede delle Raccolte Frugone dei Musei di Nervi, visitabile dal 4 marzo sino al prossimo 10 giugno.

La personale di quest’anno è dedicata ad Antonio Lupatelli “Tony Wolf” e rappresenta un’occasione davvero straordinaria per tutti gli appassionati. L’ordinamento della mostra è curato da Maria Flora Giubiei e Giulio Sommariva. L’allestimento è realizzato dagli operatori dei Musei di Nervi.

La mostra è realizzata in collaborazione con l’associazione culturale Tapirulan di Cremona attraverso un concorso che ha richiamato 860 illustratori da 45 Paesi cimentatisi sul tema scelto per quest’anno: “Ciao”, forma di saluto amichevole e informale, usato soprattutto in Italia ma diffusa in quasi tutto il mondo.

Sono esposte le opere dei quarantotto illustratori selezionati (dodici delle quali protagoniste del calendario dell’associazione), quelle dei vincitori del concorso (la russa Victoria Semykina che si è aggiudicata il primo premio di 2000 euro assegnato dalla giuria, e l’italiano Davide Bonazzi vincitore del premio di 500 euro assegnato con i voti del web) a cui si aggiungono le illustrazioni vincitrici delle edizioni precedenti.

Più informazioni