Sanità

2 aprile giornata mondiale sull’autismo, in Liguria colpisce 1200 minori

Lunedì anche la fontana di De Ferrari si tingerà di blu

Genova. Proseguono le adesioni da parte dei comuni liguri all’invito lanciato da Regione Liguria insieme all’associazione Angsa Liguria per illuminare di blu un monumento simbolo del proprio territorio il 2 aprile prossimo, nella giornata mondiale della consapevolezza dell’autismo, proclamata nel 2007 dall’assemblea generale dell’Organizzazione della Nazioni Unite con l’obiettivo di richiamare l’attenzione del mondo su questo disturbo pervasivo dello sviluppo che colpisce decine di milioni di persone.

“Come Regione Liguria – afferma la vicepresidente e assessore alla Sanità Sonia Viale – abbiamo immediatamente accolto la proposta dell’associazione che rappresenta i genitori dei pazienti: lunedì esporremo uno stendardo blu sulla facciata del palazzo di Piazza De Ferrari, antistante la fontana, colorata di blu su iniziativa del Comune di Genova per celebrare la ricorrenza”.

In Liguria sono circa 1.200 i casi di minori affetti da disturbo dello spettro autistico seguiti dagli specialisti delle unità di Neuropsichiatria dell’infanzia e dell’adolescenza. Di questi, circa 600 pazienti sono nell’area metropolitana genovese. Per rispondere alle esigenze e ai bisogni legati a questa patologia, Regione Liguria ha rinnovato due anni fa il Tavolo regionale autismo.

Più informazioni