Quantcast
Sperimentazione da marzo

Tigullio, stop ai pullman turistici: a Portofino, Santa e Rapallo solo in navetta

Accordo tra i Comuni. I mezzi superiori ai 12 metri, salvo deroghe ad esempio per gli hotel, si fermeranno in un apposito parcheggio nei pressi del casello di Rapallo

Albenga, il Palio accoglie i croceristi

TIGULLIO. Stop ai pullman turistici, via libera alle navette per raggiungere Rapallo, Santa Margherita Ligure e Portofino. I sindaci dei tre Comuni del Tigullio hanno firmato un protocollo d’intesa che punta ad avviare la sperimentazione dai primi di marzo. I mezzi superiori ai 12 metri, diretti a Rapallo, Santa Margherita Ligure e Portofino – salvo deroghe particolari, specialmente per gli hotel – si fermeranno in un apposito parcheggio nei pressi del casello di Rapallo, a San Pietro di Novella, adeguatamente attrezzato e i visitatori proseguiranno il loro viaggio su piccole navette.

I dettagli del nuovo piano sono stati siglati nell’aula consiliare del comune di Santa Margherita Ligure da i tre sindaci dei comuni coinvolti Carlo Bagnasco (Rapallo), Paolo Donadoni (Santa Margherita Ligure), Matteo Viacava (Portofino). “Queste sono le nostre richieste – spiegano i tre i conferenza stampa – ora spetta ad Atp, cui ci siamo rivolti per mettere in piedi il sistema, restituirci un piano convincente e funzionale. I presupposti per fare bene ci sono tutti. Questo e’ un giorno storico per il comprensorio – hanno sottolineato i tre primi cittadini – sia per la collaborazione che c’e’ tra le nostre amministrazioni, sia perche’ si tratta di un inizio di un percorso che portera’ a migliorare la viabilita’ del Tigullio Occidentale e a mettere in piedi un sistema di mobilita’ sostenibile che ci auguriamo possa coinvolgere anche i comuni vicinali”.

“Un grande passo per tutto il territorio, sia dal punto di vista dei trasporti in sé ma anche dal punto di vista dei residenti, lavoratori e dei turisti – dice il Sindaco di Portofino Matteo Viacava – C’è la volontà da parte di tutte e tre le amministrazioni di ottenere un risultato concreto e positivo in tema di viabilità, senza arrecare danno agli operatori turistici. L’accordo firmato oggi sottolinea ancora una volta la grande collaborazione tra Rapallo, Santa Margherita Ligure e il nostro Comune”.

Il primo cittadino di Portofino ha poi fatto riferimento al trasporto marittimo: “Mi auspico un potenziamento del settore andando a ricreare la tariffa agevolata residenti come già fatto dall’Amministrazione D’alia qualche anno fa. Potenziare i collegamenti in una capillare rete che vada da Recco a Sestri Levante ampliando sempre di più il comprensorio. Un miglioramento continuo andando ad allargare i confini”.