In via novella

Prà, alloggi popolari occupati abusivamente: quattro denunciati, due arrestati

A finire nei guai una palermitana di 32 anni, tre cittadini marocchini di età compresa tra i 26 e 31 anni, un algerino di 20 anni e un tunisino di 27 anni

Genova. La scorsa mattina, nel corso di servizi tesi ad infrenare il fenomeno dell’occupazione abusiva di alloggi di proprietà dell’A.R.T.E., finalizzato all’eventuale sgombero degli stessi, i carabinieri della compagnia carabinieri di Arenzano, al temine degli accertamenti,  hanno denunciato in stato di libertà per “invasione di terreni e/o edifici in concorso” 6 persone.

A finire nei guai sono stati una palermitana di 32 anni,  tre cittadini marocchini di età compresa tra i 26 e 31 anni, un algerino di 20 anni e un tunisino di 27 anni, risultati tutti con precedenti di polizia.

I sei avevano occupato abusivamente un appartamento sito in via A. Novella, il quale al termine dell’operazione era stato murato da parte del personale dipendenti l’A.R.T.E.. Ma, nella successiva mattinata, il tunisino e il marocchino, già denunciati, dopo aver divelto le lamiere appositamente poste per impedire l’accesso, sorpresi all’interno dai militari, sono stati tratti in arresto per “invasione di terreni o edifici in concorso e danneggiamento”.

leggi anche
  • 800178011
    Occupazione abusiva di alloggi popolari, da lunedì è attivo il numero verde per “fare la spia”