Petrolchimico, M5s all'attacco: "Aree ex-Ilva già destinate a riqualificazione, le difenderemo" - Genova 24
Industria

Petrolchimico, M5s all’attacco: “Aree ex-Ilva già destinate a riqualificazione, le difenderemo”

Sulla eventuale nuova dislocazione degli impianti di Multedo, Cenci: "Nessuna novità arrivata a Tursi".

Generica

Genova. Il dibattito sullo spostamento degli impianti di Superba e Carmagnani, i depositi costieri di prodotti petroliferi e chimici, oggi dislocati a Multedo, torna in Sala Rossa.

A sollevare la questione Fabio Ceraudo, quota M5s, che riprende le indiscrezioni circolate in questi giorni che vedono le aree ex Ilva di Cornigliano in “pol position” per ospitare gli impianti industriali: “Ricordiamo che quelle aree sono soggette ad un accordo di programma sottoscritto da diversi ministeri, accordi che hanno valore di legge, e che prevedono una riqualificazione, peraltro atteso da anni”.

“Ad oggi non abbiamo ricevuto nuove notizie sull’argomento – spiega l’assessore Cenci – sappiamo che la pianificazione portuale al momento è sospesa per via della subentrata riforma delle Autorità Portuali, ma ad oggi non abbiamo novità sulla questione”.

“Difenderemo Cornigliano da questa nuova servitù – ha risposto Ceraudo – meli ultimi decenni ne ha avuto tante, troppe, ed arrivato il momento che questo gli sia riconosciuto”.

leggi anche
carmagnani e superba
Consiglio comunale
Depositi Chimici, mozioni di Lega e M5s in arrivo in Sala Rossa. Su Cornigliano la prova di tenuta della maggioranza
fiumara
Discussione
Spostamento petrolchimico, Bucci: “Decisione entro fine anno”
manifestazione cornigliano
"no perchè no!"
Cornigliano in piazza contro il petrolchimico. In duecento per dire “Vogliamo vivere”