Parchi di Nervi: ecco il piano di riqualificazione da 1,8 milioni di euro. Via libera dalla giunta Bucci - Genova 24
Aspettando euroflora

Parchi di Nervi: ecco il piano di riqualificazione da 1,8 milioni di euro. Via libera dalla giunta Bucci

Approvato il progetto definito presentato da Aster. Interventi su serre, giardini, piante, viale delle palme, collegamenti con nuove passerelle, aree giochi, accessibilità e sicurezza. Via le buche e tratti in degrado da sistemare

Genova. Euroflora ha dato un’accelerata ad una pratica attesa da anni: via libera della giunta comunale di Genova al progetto definitivo per la riqualificazione dei Parchi di Nervi per un costo di 1 milione e 840mila euro. I finanziamenti: la Regione Liguria ha annunciato fondi per un milione e mezzo di euro, nel contratto di servizio tra Comune e Aster è prevista una quota di mezzo milione di euro finanziata con mutuo da contrarre nel 2018, di cui  340.000 euro necessaria alla copertura finanziaria dei lavori.

Le opere puntano a sistemare tante zone dei Parchi e a rimediare in modo strutturale ai danni conseguenti alla tromba d’aria e il vento dell’ottobre 2016. Sono in programma tanti interventi per far “fiorire” nuovamente i Parchi di Nervi al punto di vista botanico, naturalistico e di accessibilità in sicurezza. Ci sono da sistemare serre, piante collegamenti con  nuove passerelle, pavimentazione, sistema di irrigazione. Verranno eliminati i ceppi pericolosi, sarà riqualificata l’area giochi. Ecco tutti i punti del progetto varato da Aster e approvato dalla giunta del sindaco Marco Bucci.

Verrano eseguiti interventi di riqualificazione ed adeguamento del parapetto dell’area a mare del Parco. Sarà rifatto della pavimentazione dei vialetti del Roseto. Una passerella pedonale collegherà il Parco Gropallo e il Parco Serra. Previsti interventi sull’impianto idrico, su pavimentazioni, cunette e caditoie. Verranno eliminate le ceppaie. Previste nuove panchine. Ci saranno reimpianti in Viale delle Palme. Saranno restaurate le serre di Villa Grimaldi e  nuova segnaletica botanica. Verrà riattivato il funzionamento della catena d’acqua nel Parco Serra. Particolare attenzione verrà riservata agli interventi di pacciamatura nel roseto di Villa Grimaldi, con lavori già in corso. Sarà riqualificata l’area giochi di villa Serra. In programma interventi per sistemare le ringhiere di confine.

Il progetto è sottoposto agli uffici della Tutela Paesistica del Comune di Genova e della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per la città metropolitana di Genova, competenti per il rilascio delle relative autorizzazioni per vincoli paesaggistici e culturali. Il complesso dei parchi di Nervi è formato dall’insieme di tre parchi: Gropallo, Serra e Grimaldi.

Qualche opera nel dettaglio? Nella zona del roseto di parco Grimaldi è previsto il ripristino della pavimentazione naturale dei vialetti che risulta soggetta ad una pesante erosione. I parchi Gropallo e Serra sono divisi fisicamente da via Serra Gropallo. L’unico collegamento tra i due parchi ad oggi è costituito da un ponte di circa 4 metri e mezzo. Per migliorare i collegamenti tra i parchi sono previsti: il rifacimento del ponte esistente nella stessa posizione e di dimensioni analoghe a quello esistente, ma con resistenza adeguata al transito di mezzi di servizio e di soccorso;la realizzazione di una passerella pedonale larga circa 3 m, a valle del ponte esistente. La nuova passerella pedonale collegherà in modo più diretto i percorsi a mare esistenti nei due parchi, con tratti di percorso di raccordo.

I tubi degli idranti dei Parci sono ormai vecchi, presenta spesso rotture. L’acqua proviene da una cisterna posta all’esterno dei parchi, alimentata da sorgente ma integrabile con derivazione da acquedotto pubblico. Si punta a realizzare un sistema di condutture per ciascun parco, con presa su acquedotto pubblico, ma interconnesso con quello degli altri parchi tramite bypass.

Sono necessari diversi interventi localizzati di ripresa della pavimentazione in  attive condizioni. Sarà riasfaltato il viale interno all’area sportiva “Ardita Juventus” cui si accede da Villa Groppallo. Saranno ricostruiti brevi tratti delle cunette in ciottoli presenti su Villa Groppallo e Villa Serra.

Numerose ceppaie, residui di alberi caduti o abbattuti per motivi fitosanitari, saranno eliminate per evitare inciampi e poter garantire spazi per reimpianti. Nello storico viale delle palme, accesso principale ai parchi, mancano numerose palme a seguito crolli o problemi fitostatici. Si effettuerà il reimpianto delle palme da datteri.
abbastanza resistente al punteruolo rosso. L’intervento prevede la sostituzione pianta su pianta, comprendente eliminazione della ceppaia e ricostruzione del marciapiede. E’ necessaria la riparazione, tramite sostituzione della pedata, di numerosi gradini nella zona di accesso ai parchi lato Via Eros da Ros. Sulla stessa via va rinnovata la segnaletica fissa stradale completamente ammalorata. Le due serre di Villa Grimamdi presenti a nord del roseto verranno restaurate attraverso la sostituzione di tutti vetri. E’ prevista la realizzazione di nuove etichette botaniche sul modello di quelle esistenti, relative a tutte le numerose “perle” botaniche dei tre parchi  e sulla collezione di rose di villa Grimaldi.

L’area del roseto necessita di posa di nuova pacciamatura idonea alla conservazione del patrimonio botanico rappresentato dalla collezione di rose. I giochi dell’area dedicata di Villa Serra necessitano di sostituzione di parti danneggiate  e della pavimentazione di sicurezza antitrauma.