Centrale emergenze

Neonato soccorso in arresto cardiaco, il San Martino: “Mamma assistita dal nostro Giorgio, orgogliosi degli operatori del 118”

"Il pensiero però va al piccolo paziente ricoverato in gravi condizioni al Gaslini"

Genova. Il drammatico soccorso di ieri al bimbo di diciotto mesi alla Fiumara, tuttora ricoverato in gravi condizioni al Gaslini, ha messo in evidenza tutta una serie di figure professionali che operano durante le emergenze nella sanità ligure.

Il Policlinico San Martino di Genova, attraverso un post sulla propria pagina Facebook, ha sottolineato il contributo degli operatori del 118.

“Questo signore è il nostro Giorgio Migliaccio, stamani in Centrale, l’operatore del 118 che ieri ha assistito telefonicamente la giovane madre impegnata a rianimare il figlio, in arresto cardiaco, durante la sua permanenza in un noto centro commerciale genovese, aiutandola a praticare il primo soccorso – scrive il San Martino nel post su Facebook – La Direzione Strategica è orgogliosa dell’impegno profuso dai suoi operatori nel quotidiano. Il pensiero però va al piccolo paziente ora ricoverato in gravi condizioni al Gaslini”.

leggi anche
  • Lieto fine
    Salvarono un neonato alla Fiumara, grande festa per i due “angeli azzurri”