Il caso

Muore dopo due interventi chirurgici: aperta un’inchiesta

Disposta l’autopsia per capire le cause del decesso di un settantenne sottoposto a due operazioni all’ospedale San Carlo di Voltri e Villa Scassi di Sampierdarena

Genova. La Procura di Genova  ha aperto un’inchiesta sulla morte di un settantenne genovese deceduto dopo due interventi chirurgici e ha disposto un’autopsia per fare luce sulla vicenda.

Il primo intervento ai reni, programmato, era stato eseguito all’ospedale San Carlo di Voltri, ma poi all’inizio di febbraio sono subentrate complicazioni e un peggioramento delle condizioni, rendendo necessaria un’operazione d’urgenza all’ospedale Villa Scassi di Sampierdarena, che però non è bastata a salvargli la vita: il settantenne è morto nel reparto di rianimazione.

Il fascicolo aperto dalla Procura di Genova è per omicidio colposo a carico di ignoti.