Polizia

Marassi, minimarket della droga in cantina, arrestati giovani di 19 e 20 anni

Sequestrato un kg di stupefacente tra crack, coca e hashish

Genova. Arrestati la scorsa notte dalla polizia due giovani di 19 e 20 anni che, in via Robino, a Marassi, avevano trasformato una cantina di proprietà del ventenne, in un market e laboratorio della droga.

Qui si confezionavano le dosi e si poteva comprare ogni tipo di stupefacente: sequestrato un chilo di droga tra marijuana, hashish, cocaina e crack. I due giovani sono stati accusati di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Nella cantina sono stati sequestrati un apparecchio per creare il sottovuoto e alcuni bilancini elettronici di precisione. A casa del 19enne gli agenti hanno sequestrato, oltre a due bilancini di precisione, 5 grammi di marijuana. Nell’abitazione del 20enne, invece, trovati altri 40 grammi di sostanza stupefacente di vario genere. Quest’ultimo, messo alle strette, ha confessato agli agenti di essere intestatario di un contratto di locazione del box utilizzato come market e laboratorio per confezionare e spacciare le dosi.