Protezione civile

Allerta gialla fino a mezzanotte, osservate speciali strade, autostrade e ferrovie

Non si escludono fenomeni di gelicidio

Genova. Allerta gialla per neve, fino alle 23.59 di oggi, lunedì 5 febbraio, anche nei comuni interni della zona B che riguarda la provincia di Genova, comprese Valpolcevera e Alta Val Bisagno, fino a Portofino.

Situazione. Nelle prossime ore il flusso di aria fredda in quota proveniente dai versanti padani si “scontrerà” con quello più umido legato a una saccatura presente sulla Penisola Iberica. Questa situazione provocherà precipitazioni diffuse che, stante le temperature, nelle zone interne saranno prevalentemente nevose mentre, lungo la costa, ci saranno piogge e locali rovesci.

L’attenzione è posta, ovviamente, anche alle autostrade (A6, A7 e A26) interessate dalla precipitazioni e alle possibili formazioni di ghiaccio. Locali fenomeni di gelicidio potranno verificarsi nelle aree interne di A e B. Le precipitazioni potrebbero proseguire anche nella giornata di martedì 6 febbraio.

L’ALLERTA GIALLA PER NEVE ipotizza che le precipitazioni possano creare locali disagi con temporanei problemi di viabilità. Possibili rallentamenti nella circolazione e nei servizi. Formazione di ghiaccio con gelate diffuse.

Di seguito, nel dettaglio, le previsioni:

Oggi, lunedì 5 febbraio: nevicate diffuse su DE d’intensità debole a bassa quota, anche moderate a quote montane; i fenomeni potranno interessare anche l’interno di A (quota neve 500 m) e l’interno di B (quota neve 200 m), dove non si escludono locali fenomeni di gelicidio e rovesci nevosi. Altrove pioggia con bassa probabilità di temporali forti su BC. Venti forti settentrionali su AB con raffiche fino a 70/75 km/h, in particolare su rilievi e capi esposti. Mare in aumento a molto mosso su A. La ventilazione sostenuta acuisce condizioni di disagio per freddo su B.

Domani, martedì 6 febbraio: possibili deboli nevicate fino a fondo valle su D ed E e interni di A e B anche a quote collinari. Vento forte dai quadranti settentrionali su A e B con raffiche fino a 70/80 km/h su rilievi e capi esposti. Mare molto mosso per onda da nordest lungo la costa di A.

 

Più informazioni