Serie d

La Lavagnese ritrova la vittoria. Al Sestri il derby sotto la neverisultati

Bianconeri che rimontano il Finale e sono a tre punti dai playoff. Ligorna ko in casa e corsari che si avvicinano a -1

Giornata importante in Serie D, la 25^ che rilancia le ambizioni della Lavagnese che vince sotto inusuali fiocchi di neve contro il Finale e torna a credere nei playoff. I bianconeri hanno dovuto vedersela contro la fame di punti salvezza dei giallorossi che infatti iniziano la gara all’attacco trovano la rete del vantaggio con l’ex De Martini che sfrutta un’indecisione difensiva dei lavagnesi su un cross in mezzo e anticipa tutti per lo 0-1 che gela (se ce ne fosse bisogno date le condizioni atmosferiche) i tifosi.

Il Finale, però si esaurisce in questa occasione perché i padroni di casa, che non vincono da 4 gare, reagiscono e chiudono nella propria metà campo i ragazzi di Buttu che si difendono con ordine, ma arretrano sempre più il baricentro, finché, al 35° Mobilio pareggia con un bel gol di testa in tuffo. Il Finale si rivede al 44° con Capra il cui tiro, però viene respinto da un difensore.

Nel secondo tempo la partita ricomincia sui binari dell’equilibrio e ci vuole un lampo di Di Pietro che dal limite dell’area pesca l’angolino dove non può arrivare Porta. I bianconeri tengono poi il vantaggio in modo agevole chiudendo tutti gli spazi. I numerosi cambi favoriscono poi i locali che spezzano il ritmo degli avversari. Lavagnese che sale a quota 38 punti a sole tre lunghezze dalla zona playoff.

Vittoria molto pesante del Sestri Levante a Genova contro i cugini del Ligorna. I corsari trovano tre punti che li allontanano dalla zona playout e consentono loro di avvicinarsi proprio i biancoblù che conservano un punto di vantaggio. Primo tempo sotto la neve e con poche occasioni. Primo squillo di Valenti che stoppa e si gira dal limite dell’area, palla facile per Adornato. Poco dopo la replica del Sestri viene fermata da Fenderico che esce molto bene su Armato in area. La partita scorre, però rapidamente al finale, finché all’82° Mazzotti se ne va di gran carriera sulla sinistra,  vede arrivare Armato a rimorchio e lo serve. L’attaccante corsaro impatta di piatto mancino cogliendo il portiere locale in controtempo. Il Ligorna ha due occasioni per rimetterla in sesto negli ultimi minuti, ma Adornato è pronto a chiudere e preserva il prezioso gol che permette al Sestri di proseguire la corsa verso la salvezza.

Prossima giornata che si profila interessante e molto importante per tutte le genovesi. Il Ligorna sarà di scena a Finale per cercare di ritrovare la vittoria e rilanciarsi in campionato. Non meno fondamentale la gara del Sestri Levante che attende lo Scandicci, in lotta per cercare di tenere viva la speranza playout. Infine partita tosta per la Lavagnese che andrà a Ponsacco con la seconda in classifica e in fase positiva. Gara estremamente delicata per entrambe le compagini.