Quantcast
è andata bene

Foce, camion in sopraelevata si schianta alla rotonda. Strage sfiorata, polemica su segnaletica

Ferito, non gravemente, solo l'autista del mezzo. Operai Aster erano in loco per le manutenzioni straordinarie delle aiuole

Genova. Poco dopo le 14,30 un camion di grosse di dimensioni, che erroneamente aveva imboccato la sopraelevata a San Benigno, si è schiantato contro alcuni pali della rotonda in uscita alla Foce. Ferito in maniera non grave solamente l’autista, ma poteva andare decisamente peggio.

Secondo testimoni oculari, infatti, il mezzo procedeva a velocità apparentemente sostenuta, (“a tuono”, secondo la definizione di alcuni presenti), giungendo dalla sopraelevata mentre gli operai di Aster erano in loco per i lavori di ripristino delle aiuole della rotonda.

Il mezzo pesante, con targa estera, per fortuna, ha sbandato invece a destra, colpendo con la cabina le barriere e diversi pali dell’illuminazione, fermando la sua corsa poco dopo.

Sul posto le unità della Polizia Locale stanno effettuando i rilievi del caso per definire la dinamica dell’incidente. Si registrano pesanti criticità per la viabilità urbana

Successivamente una squadra dei Vigili del Fuoco è intervenuta per rimuovere le lamiere della barriera che separano la strada all’area Fiera; i rottami, infatti, erano pericolosamente sporgenti. Dopo circa due ore la viabilità della zona ha ripreso la sua normalità

Nel frattempo la notizia ha fatto il giro del web cittadino; in molti criticano la condizione della segnaletica agli accessi della “Aldo Moro”, giudicata troppo poco chiara per chi non conosce la città, soprattutto se straniero. Secondo alcuni abitanti della zona o “utilizzatori” della strada, infatti, troppo frequentemente mezzi non autorizzati si ritrovano a percorrere la sopraelevata, creando gravi rischi per la sicurezza delle persone, e disagi per il traffico.

leggi anche
  • Since 1965
    ‘Speriamo che regga’, l’invasione di tir in sopraelevata non si ferma. La protesta dei cittadini