Al bristol

Fitto a Genova con Bucci e Toti: “Auspico manifestazione comune del centrodestra per la chiusura della campagna elettorale”

Il leader di Noi con l'Italia-Udc: "Il dibattito sulla premiership tra Salvini e Berlusconi non fa bene al centro destra"

Genova. “Le forze politiche del centrodestra dovrebbero organizzare una manifestazione comune per la chiusura della campagna elettorale non facendo prevalere i singoli messaggi”. E’ l’auspicio de leader di Noi con l’Italia-Udc Raffaele Fitto oggi pomeriggio a Genova a margine di un incontro elettorale in vista delle politiche del 4 marzo. All’incontro che si è tenuto all’hotel Bristol hanno partecipato anche il governatore ligure Giovanni Toti e il sindaco di Genova Marco Bucci.

“Sarebbe opportuno trovare una sintesi in una manifestazione comune del centrodestra, dell’intera coalizione – sottolinea Fitto – uno sforzo necessario per mandare ai nostri elettori un messaggio di unità. Dovremmo organizzarla insieme, noi saremmo presenti con piacere e daremmo il nostro contributo”. “Sarebbe auspicabile che si puntasse di più alla soluzione di sintesi, piuttosto che far prevalere i singoli messaggi dei partiti”, conclude.

“Il dibattito sulla premiership non fa bene al centrodestra – ha aggiunto Fitto commentando la competizione tra Matteo Salvini e Silvio Berlusconi – la Costituzione non lo prevede, la legge elettorale neppure”. “Siamo convinti che il centrodestra possa vincere le elezioni solo se sarà capace di fare sintesi scegliendo al suo interno il presidente del Consiglio, ma certamente non riteniamo opportuno proseguire su questo terreno, che magari è finalizzato a prendere qualche voto in più, ma non è utile all’intera coalizione” aggiunge Fitto.