Festival di Sanremo, l'alberghiero di Lavagna cucina "ligure" per critici e giornalisti - Genova 24
Non solo musica

Festival di Sanremo, l’alberghiero di Lavagna cucina “ligure” per critici e giornalisti

La scuola si è distinta nella preparazione di una torta pavlova destrutturata con zabaione freddo e cioccolato all'olio d'oliva

Bruco, il degrado del fratello minore

Sanremo. In occasione della settimana del Festival di Sanremo si è svolto l’annuale “Gala della Stampa”, al Roof Garden del Casino.

La scuola alberghiera di Lavagna ha partecipato alla promozione dei prodotti liguri collaborando alla preparazione della cena di gala e al servizio di sala.

Una rappresentanza di allievi di cucina e di sala, guidati dal maitre Daniele Immovilli, dagli chef Maurizio Berisso, Luca Collami e dal pasticcere Massimo Migliaro, hanno collaborato con lo chef del Roof Garden Sergio Sartor e con Ersilio Montella del ristorante Bio It Milano oltre che con la brigata di sala del Roof Garden.

In particolare la scuola si è distinta nella preparazione di una torta pavlova destrutturata con zabaione freddo e cioccolato all’olio d’oliva pensata e “disegnata” nelle cucine della scuola dallo chef Berisso e dai colleghi.

Più informazioni