Due scooter elettrici per Tursi. Bucci: “Il futuro dei motociclisti genovesi è questo” - Genova 24
In comodato

Due scooter elettrici per Tursi. Bucci: “Il futuro dei motociclisti genovesi è questo”

Genova. “Genova è una città che vive sulle due ruote e la concentrazione di moto e scooter è superiore, penso, a tutte le città d’Europa e quindi per noi è importante pensare alle moto elettriche, che porterebbero un miglioramento concreto della vivibilità e dell’inquinamento”.

Il Sindaco di Genova, Marco Bucci, lancia questo messaggio ai motociclisti genovesi, per spingerli all’uso del mezzo elettrico. L’occasione è stata la consegna da parte del Responsabile Bmw di Genova, Michele Montanella, di due maxiscooter di ultimissima generazione, “C evolution”, in grado di percorrere 160 Km con una ricarica di 3 ore.

Le due moto, in comodato gratuito per un anno, che saranno utilizzate principalmente dagli agenti della Polizia Municipale, rientrano nel programma di sensibilizzazione sulla mobilità sostenibile del Comune.

L’obiettivo del Sindaco, infatti, resta quello di avere la città libera da motori a combustione nel trasporto pubblico entro il 2025 e questo potrebbe essere un buon esempio anche per convincere anche i privati a passare all’elettrico. “Facendo circolare il nostro personale su questi mezzi – conclude Bucci – speriamo di convincere i motociclisti genovesi che questo è il trend del futuro”.