Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Cornigliano, Vacalebre: “Soldi sono destinati a riqualificazione, gli scontenti non devono essere più i corniglianesi”

Il consigliere di Fratelli d'Italia "striglia" la maggioranza sulla riqualificazione della delegazione

Genova. Cornigliano occupa il cuore dell’agenda politica cittadina. Dopo l’appello dei giorni scorsi di “Cornigliano per la città” per scongiurare il trasferimento dei depositi costieri di Multedo, la risposta del sindaco Marco Bucci.

Una riposta che non ha accontentato tutti, anzi. Nella lettera del primo cittadino non ci sono state parole nette che escludessero questa soluzione, contribuendo ad alimentare le critiche dei cittadini di Cornigliano.

La questione, però non è chiusa: se la giunta sembra tentennare sull’argomento, il consigliere comunale Valeriano Vacalebre, in quota Fratelli d’Italia, “mette il carico” con un post su Facebook: “Intendiamoci, i soldi destinati alla riqualificazione del quartiere di Cornigliano sono destinati alla “RIQUALIFICAZIONE” di un quartiere che negli anni ha subito innumerevoli servitù. E purtroppo non solo – sottolinea il consigliere – anche a livello sanitario non ci siamo fatti mancare nulla con il più alto tasso di tumori della città. Ora esiste un accordo di programma, esistono le necessità di un quartiere, esiste il futuro degli figli dei residenti corniglianesi”.

vacalebre

Ma non è finita qui: “Ho piena fiducia nella maggioranza alla quale appartengo e credo stia operando ed operera’ per il meglio – continua Vacalebre – ma tutti abbiano chiaro che il 5 % dei genovesi che risulteranno scontenti dalle decisioni della “mia” giunta, non possono essere e non dovranno essere ancora i corniglianesi”.