La replica

Cornigliano, Bucci risponde ai cittadini: “Manterremo le promesse”. E l’ex mercato non è più in vendita

Genova. “Gentili Corniglianesi, ho letto con attenzione il messaggio che mi avete fatto pervenire”, scrive il sindaco Marco Bucci in risposta alla lettera inviata dai cittadini del comitato Cornigliano per la città. I quali, avevano lanciato un allarme, attraverso queste parole.

“Vi ringrazio per le preoccupazioni espresse e per le segnalazioni che avete indicato nell’ottica di un futuro migliore per la vita del quartiere – ha risposto il sindaco – Nel recente passato, durante un’assemblea pubblica, abbiamo già avuto modo di confrontarci sulla Cornigliano di oggi e di domani e vi posso assicurare che da parte dell’amministrazione cittadina non esiste nessuna volontà di fare passi indietro rispetto alla riqualificazione di un quartiere storico”.

“Avrete potuto constatare – continua Bucci – come l’amministrazione abbia risposto con immediatezza alla richiesta della cittadinanza di riaprire lo sportello dell’anagrafe, ridando un servizio di cui eravate stati privati. Allo stesso modo vi dico che nessuna promessa è stata disattesa o dimenticata, compresa quella dell’ex mercato comunale di piazza Monteverdi che non è più nell’elenco delle alienazioni del bilancio 2018 e resterà a disposizione delle associazioni del territorio”.

Più informazioni
leggi anche
  • Il monito
    Cornigliano e petrolchimico, lettera aperta al sindaco: “Se confermato, per noi sarà alto tradimento”
  • Promessa
    Cornigliano, Vacalebre: “Soldi sono destinati a riqualificazione, gli scontenti non devono essere più i corniglianesi”