Coppa Italia: il Bogliasco si ferma in semifinale al cospetto dell'Orizzonte - Genova 24
Pallanuoto femminile

Coppa Italia: il Bogliasco si ferma in semifinale al cospetto dell’Orizzonte

Le biancoazzurre hanno ceduto per 7 a 4 alle catanesi

BOGLIASCO BEN

Bogliasco. Si interrompe in semifinale la speranza del Bogliasco Bene di mettere le mani sulla Coppa Italia femminile 2018.

Ad infrangere il sogno delle biancazzurre di riportare alla Vassallo quel trofeo conquistato due anni fa è la corazzata Orizzonte Catania. Al polo natatorio di Ostia le siciliane si impongono infatti per 7-4 rispettando in pieno quelli che erano i pronostici della vigilia, ma faticando forse più del previsto al cospetto di una formazione ligure determinata e concentrata ed in gara fino a pochi minuti dall’ultima sirena.

Che le bogliaschine non abbiano intenzione di fare da vittime sacrificali di fronte alla formazione più forte del momento lo si capisce subito. Sono infatti le liguri le prime a passare in vantaggio con Giulia Viacava. La reazione catanese produce tre reti in serie, tra il primo ed il secondo tempo, alle quali Bogliasco risponde con l’acuto di Francesca Trucco prima del cambio vasca. All’inizio del terzo parziale Giulia Rambaldi riporta la sfida in parità ma poi Catania cala nuovamente il tris. A chiudere virtualmente i giochi è la segnatura di Van Der Sloot in apertura del quarto conclusivo, mentre l’acuto di Agnese Cocchiere serve a rendere meno amara una sconfitta comunque onorevole.

Domani, domenica 11 febbraio, il Bogliasco tornerà in vasca alle ore 14, contro Cosenza, per cercare la conquista della medaglia di bronzo. Le calabresi sono state battute 11-9 dalla Sis Roma.

Il tabellino:
Orizzonte Catania – Bogliasco Bene 7-4
(Parziali: 2-1, 1-1, 3-1, 1-1)
Orizzonte Catania: Johnson, Ioannou, Garibotti 1, Bianconi 3, Aiello 1, Grillo, Palmieri, Maletta 1, Van Der Sloot 1, Morvillo, Riccioli, Lombardo, Schillaci. All. Miceli.
Bogliasco Bene: Falconi, Viacava 1, Zimmerman, Dufour, Trucco 1, Millo, Maggi, Rogondino, Boero, Rambaldi Guidasci 1, Cocchiere 1, Casey, Malara. All. Sinatra.
Arbitri: Fraunfelder e Alfi.
Note. Uscita per limite di falli Zimmerman nel terzo tempo. Superiorità numeriche: Catania 4 su 5 più 1 rigore segnato, Bogliasco 1 su 5.

leggi anche
falconi
Ad ostia
Bogliasco in acqua per la final four di Coppa Italia: ritorna Carola Falconi
Bogliasco
Pallanuoto femminile
Coppa Italia: il Bogliasco si deve accontentare della quarta posizione