Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Comune di Genova, aumentano gli sconti Tari a chi dona cibo invenduto

Votato all’unanimità un emendamento presentato dal capogruppo di Forza Italia Mascia

Genova. Aumentare dal 15% al 30% la riduzione sulla parte variabile della Tari ai negozianti che donano il cibo invenduto a onlus e associazioni caritatevoli.

La proposta del capogruppo di Forza Italia in Comune Mario David Mascia, presentata come emendamento alla proposta della giunta di “modifiche e integrazioni al regolamento per la disciplina della tassa sui rifiuti”, riguarda la possibilità di aumentare le premialità per gli esercizi che si impegnano in un progetto di solidarietà e riduzione degli sprechi alimentari. L’emendamento è stato votato all’unanimità da tutti i consiglieri, minoranza compresa.

“In pratica – spiega Mascia – il 25% della spesa per gli alimenti finisce nella spazzatura e nel frattempo diminuisce il potere di acquisto delle famiglie”. L’agevolazione fiscale ridurrà i rifiuti e aiuterà le famiglie più bisognose.