Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Cinque medaglie per la Lanterna Taekwondo Genova all’Insubria Cup

Oro per Stefano Brizzolari e Daniele Manzo, argento per Anna Fossaceca, Matthew Cavazzuti e Alessandro Dermidoff

Genova. Lanterna Taekwondo Genova in buono spolvero all’Insubria Cup. Al PalaYamamay di Busto Arsizio, in Lombardia, la società diretta dal maestro Fabrizio Terrile festeggia sabato l’oro di Stefano Brizzolari (nella foto) nella categoria Cadetti B verdi-blu (-45 kg) con tre incontri vinti e l’argento di Anna Fossaceca nella categoria Cadetti B verdi-blu (-33 kg).

Esce ai quarti Andrea Abbate dopo aver affrontato una cintura blu-rossa di Mesagne, la palestra del campione olimpico Carlo Molfetta.

Termina ai quarti di finale anche l’avventura di Silvia Guenna e Mathias Pinna.

Oggi, invece, spicca il successo di Daniele Manzo dopo tre incontri vinti. Argento per Matthew Cavazzuti, battuto in finale nella categoria Cadetti A rosse e nere (-61 kg), e per Alessandro Dermidoff (cadetti rosse e nere -57 kg), sconfitto solo al golden point.

Esce, al golden point, Paola Nardi ai quarti di finale. Un avversario della quotata Mesagne pone subito fine al cammino (10-9) di Francesco Bottino.