Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Chiavari Nuoto: annata fortunata per Lorenzo Pagliuchi risultati

Nato nel novembre 2001 è uno dei più promettenti atleti giovanili della società verdeblù

Chiavari. Per Lorenzo “Lollo” Pagliuchi, dopo l’annessione in prima squadra voluta da Mangiante e i suoi primi due gol in campionato, ora è arrivata la prima convocazione nel giro della Nazionale, con la partecipazione al raduno collegiale di Camogli sotto la dirette dipendenza e supervisione di Tafuro, Silipo e Pesci.

Ecco le sue impressioni. “E’ stata un ‘esperienza molto importante. In poche ore ho imparato molte cose e ho capito il livello di altre squadre. E’ stato un momento di crescita importante perché mi sono scontrato in acqua con atleti del mio livello, ma anche con altri molto più forti, il che non può che far bene”.

Che la Chiavari Nuoto fosse presente a questo raduno che significa? “E’ la dimostrazione che il livello giovanile verdeblù c’è e cresce. Magari a volte ci sono momenti di stanca come reclutamento, dovuti ai risultati o ad altri fattori, ma il settore giovanile da noi non è mai mancato”.

Come si è svolto l’allenamento? “Intanto abbiamo avuto contatti essenzialmente con Nando Pesci, nonostante ci seguisse tutta la triade di tecnici federali. Ci siamo buttati in acqua subito per giocare, quindi riscaldamento e direttamente partita. Non è trapelato niente da Pesci, è stato imperscrutabile. Non so se gli sono piaciuto o no, si vedrà dalle prossime possibili convocazioni”.

Dal collegiale al campionato. Vi farà visita la Crocera Stadium. Che squadra è? “E’ una squadra da alta classifica, d’altronde la posizione lo conferma. Noi non guardiamo alla posizione, però, andiamo avanti a testa bassa e ce la metteremo tutta per vincere… Con volontà grinta e grande impegno. Storicamente con le grandi abbiamo sempre disputato grandi partite, ma ora la statistica non la guardiamo più, tiriamo a grandi prestazioni con chiunque”.