Musica

Casalino e la sua “inevitabile sincerità” live al CANE. E prima le note gentili di Esmeralda Sciascia

Una serata di grande musica e divertimento a Cornigliano, con un doppio live unico come abbinamento

Genova. Il nuovo circolo CANE, che da qualche settimana sta risvegliando le notti “musicali” di Cornigliano e di tutto il ponente genovese, venerdì 9 febbraio ospita due artisti decisamente “oltre” le righe, per la loro ricerca estetica e concettuale.

Fabrizio Casalino, cantautore e comico genovese, con quindici anni di carriera nell’umorismo di marcata impronta musicale, porterà qualche piccola anticipazione del nuovo disco, in uscita ad aprile.

Un disco che lui stesso definisce “di atlantiche vastità e microscopiche claustrofobie, disillusioni suburbane, malinconie itineranti, slanci, miraggi azzurri, e qualche pugnalata”. Il suo sarà un concerto minimale, chitarra e voce, di “inevitabile sincerità”.

Ad aprire le danze, nel vero senso della parola, il concerto di Esmeralda Sciasca, che con il suo spettacolo porterà canti del folklore Afro-Cubano e ritmi vocali intrecciati come tamburi. Con gli arrangiamenti originali di Esmeralda Sciascia, anche un omaggio a Miriam Makeba. Dada’ Ankorì proporra’ inoltre alcuni brani dal repertorio delle ”Voci Atroci” di Andrea Ceccon. Il coro e’ composto da: Silvia Zaccagnino, Andrea Midoro, Valentina Greta, Luisa Pirisi e Sara G. Ospite Marco Fossati.

Tutti i partecipanti saranno omaggiati di un bicchiere di vino all’ingresso: sicuramente una grande serata al CANE, in Corso Perrone 22r.