Parola all'esperto

Arriva il “grande freddo”, tubi dell’acqua a rischio? Ecco come prevenire danni e disagi

Ce lo siamo fatti spiegare da Iren e da un professionista del settore

Genova. La Liguria si prepara al “grande freddo” e alla possibilità di neve e gelate anche sulla costa. Tra le fonti di preoccupazione c’è anche quella relativa alla possibilità che a ghiacciare siano anche i tubi dell’acqua. Un problema che riguarda solitamente le seconda case di montagna (per chi ne ha una) ma che, da domenica, potrebbe interessare anche le residenze di città o dell’immediato entroterra.

Da domenica, avverte la protezione civile regionale, l’afflusso di aria fredda farà precipitare la colonnina di mercurio sotto lo zero in tutta la Liguria, con valori molto negativi nell’entroterra e gelate diffuse anche sulla costa.

Qualora si vada davvero sotto lo zero, avvertono da Iren, a preoccuparsi dovrà essere più che altro chi avesse l’impianto idrico casalingo con alcuni tratti esterni, parliamo di vecchi condomini o di case indipendenti. “Per i tubi interni ai muri – sottolineano – non dovrebbero esserci problemi”.

Ma come fare per prevenire eventuali problemi? Lo abbiamo chiesto a un addetto ai lavori. Gianfranco Collami, idraulico genovese con oltre 50 anni di esperienza. “In effetti per i tubi esterni potrebbero esserci problemi – dice – il consiglio che possiamo dare è di rivestirli con un apposito isolante, facile da reperire in commercio presso negozi specializzati o grandi catene, che sia spesso almeno 13 millimetri. Potrebbe andare anche più sottile, ma meglio non rischiare”.

Non solo. Per le case sulle alture, nell’entroterra o comunque in zone dove potenzialmente farà molto freddo, ci sono anche altri espedienti per evitare che i tubi possano ghiacciare e, quindi, spaccarsi con conseguenti danni anche ingenti. “Esistono dei filamenti di corrente a bassa tensione – spiega il professionista – che si stendono lungo le tubatura e le mantengono con un minimo calore, come con una resistenza”. Infine il vecchio consiglio, ribadito anche dalla stessa Iren, “se proprio non siete tranquilli, tenete un filo di acqua aperto. Il movimento del fluido eviterà il congelamento, a meno che non si vada molti gradi sotto lo zero”, afferma Collami.

leggi anche
  • Mobilitazione
    Grande freddo in arrivo, la Regione ai Comuni: “Garantire servizi e assistenza ai cittadini”. Il piano per la sanità
  • "buriana"
    Meteo, arriva il grande freddo: nel fine settimana temperature in calo di 10 gradi e forse anche la neve
  • Il meteo
    In arrivo Burian, gli esperti: “Una delle più intense ondate di gelo della storia”
  • Maltempo
    Ancora allerta neve, su Genova e l’entroterra gialla da mezzanotte a mezzogiorno di domani
  • Vento e gelo
    Meteo, nuvole e neve in attesa di Burian. Domani torna il sole, ma temperature glaciali