Appena rilasciato dopo l'arresto perché perseguitava la ex, non si dà pace e ricomincia: in manette 30enne - Genova 24
Stalker recidivo

Appena rilasciato dopo l’arresto perché perseguitava la ex, non si dà pace e ricomincia: in manette 30enne

Aveva l'obbligo di firma. E' andato a cercarla sul luogo di lavoro

Forze dell'ordine e mezzi di trasporto

Genova. Era già stato arrestato dieci giorni fa visto che perseguitava la sua ex a casa e al lavoro e ieri, di nuovo, si è fatto trovare sotto l’abitazione della donna, un 50enne genovese.

Protagonista un un cittadino albanese di 30 anni che è stato arrestato nuovamente ieri pomeriggio perché subito dopo essere tornato libero con l’obbligo di firma ha perseguitato ancora la donna sul luogo di lavoro.

E’ stata la donna a chiedere aiuto telefonando al 112 facendo così intervenire i carabinieri del nucleo radiomobile che hanno arrestato l’uomo. I due avevano convissuto alcuni mesi ma la convivenza era stata interrotta dalla donna perché l’uomo si era dimostrato un violento.

Più informazioni