Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Antifascismo, Quaranta e Pastorino “Manifestazioni sono un bel segnale, non bisogna abbassare la guardia”

Genova.  Hanno risposto all’appello dell’Anpi anche Stefano Quaranta e Luca Pastorino che oggi insieme a tanti cittadini hanno partecipato alla manifestazione contro fascismi e xenofobia a Sestri Levante.
“Dopo la manifestazione genovese di ieri, scalda il cuore vedere ancora una volta tanti cittadini in piazza per difendere i valori della nostra democrazia – dichiarano i due deputati, oggi candidati al Senato e Camera per Liberi e Uguali, che confermano le preoccupazioni espresse da Massimo Bisca durante la sua orazione in merito ai continui episodi di violenza di matrice fascista.

“È necessario tenere alta la guardia ed impegnarsi perché anche nelle scuole vengano insegnati i valori della Resistenza e dell’antifascismo – continuano i due deputati – è una battaglia culturale che deve avere come obiettivo fare conoscere e attuare la nostra Costituzione.

Non possiamo permettere che vada dimenticata un pezzo di storia fondamentale del nostro territorio: per questo ringraziamo il partigiano Ezio Vallerio, presidente dell’Anpi di Sestri Levante, che oggi ha testimoniato il valore di tanti uomini e donne che 70 anni fa hanno sacrificato tutto per regalarci un Paese libero e democratico”.

Alla manifestazione oltre a Quaranta e Pastorino erano presenti anche i candidati al Senato Roberto Amen, Laura Canale, Cristina Barzacchi e il consigliere regionale Gianni Pastorino. Insieme hanno espresso la loro solidarietà alla sindaca Valentina Ghio, oggetto di minacce per avere sostenuto in comune la mozione che vieta spazi pubblici ad organizzazioni fasciste.