Viaggiare

Aeroporto di Genova, cresce del 27% la capacità dei voli per Parigi e Amsterdam

Per la stagione estiva Airfrance-Klm punta sul Cristoforo Colombo utilizzando aerei più grossi e raddoppiando i voli sull'Olanda nel weekend

Genova. Un aumento del 27% nella capacità di posti disponibili sui voli Airfrance-Klm da e per l’aeroporto di Genova. L’obbiettivo è fissato per la stagione estiva sullo scalo ligure, quello che avrà in effetti il più alto tasso di crescita in Italia per i franco-olandesi, intenzionati a mettere in atto una politica di sviluppo piuttosto massiccia su tutto il territorio nazionale.

Ad aumentare saranno, in sostanza, i voli sulle tratte Genova-Parigi e Genova-Asmerdam: sulla prima saranno utilizzati aerei più grandi, mentre il volo di collegamento con la città olandese, già giornaliero, diventerà addirittura doppio – sempre in estate – al sabato e alla domenica.

Questo significa, per il Cristoforo Colombo, intanto che il coefficiente di riempimento dei voli Airfrance-Klm è buono, e quindi non si intravvedono riduzioni, anzi. E poi che il capoluogo ligure sarà maggiormente connesso con due fra gli hub – gli snodi – più importanti del mondo. Non solo: si tratta di due aeroporti cruciali anche per quanto riguarda il turismo incoming, in arrivo.

Unico neo. Genova non rientrerà fra gli aeroporti della sperimentazione di Joon, il nuovo marchio a tariffe ridotte di Airfrance-Klm dedicato ai giovanissimi e che porterà passeggeri italiani da Roma e da Napoli verso Parigi.

Più informazioni
leggi anche
  • Tutti in aereo
    Aeroporto di Genova, Volotea regala a 100 bambini il battesimo dell’aria
  • Novità
    Aeroporto di Genova, annunciato un nuovo collegamento con Bucarest
  • Bilancio e voli
    Aeroporto di Genova: nel 2018 si punta a oltre 1,5 milioni di passeggeri con aumento del 24%