Tursi, seduta bis su mozione antifascismo: ma spunta un testo che potrebbe essere condiviso - Genova 24
Verso il voto condiviso?

Tursi, seduta bis su mozione antifascismo: ma spunta un testo che potrebbe essere condiviso

Ma il testo non può essere emendato. Domattina una capigruppo per tentare di uscire dall'impasse

mozione antifascista tursi

Genova. Sarà un altro martedì di passione quello di domani a Tursi? Tutto da vedere come finirà la conferenza capigruppo convocata per domani mattina. Se la mediazione – l’ennesima – proposta dal capogruppo di Forza Italia Mario David Mascia riuscirà a mettere d’accordo tutti, quello di domani non sarà un pomeriggio di urla, cori e polemiche come quello di una settimana fa.

L’ipotesi è quella di ‘emendare’ il testo di mozione del Pd sulla necessità di negare spazi ai movimenti neofascisti, letto in aula la scorsa settimana dal consigliere Alessandro Terrile, ampliando però alcuni concetti rispetto al mancato rispetto della democrazia affinché non facciamo riferimento solo all’ultra destra.

Vedremo: se il testo preserverà i riferimenti all’antifascismo l’accordo si potrebbe trovare. Tutto verrà deciso domani mattina. Lo scoglio maggiore, a livello formale, risiede nel fatto che la mozione del centro sinistra è già stata discussa tra le polemiche (con i cori dagli spalti e la maggioranza che ha abbandonato l’aula) e de facto non può quindi essere emendata. Occorre quindi trovare un’altra soluzione tecnica.

Nel frattempo la mobilitazione convocata dall’Anpi al momento resta: l’appuntamento è alle 14 a palazzo Tursi ma per essere sicuri di trovare un posto in sala rossa occorrerà arrivare con buon anticipo. In tanti infatti martedì scorso non hanno trovato posto.

Più informazioni
leggi anche
bucci comitato sicurezza
Ci risiamo
Mozione su antifascismo, oggi di nuovo in discussione a Tursi. Il sindaco: “Sono ottimista”