Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

A Tursi bagarre sulla mozione antifascista, fuori dall’aula si intona Bella Ciao

Alcuni manifestanti non sono stati fatti entrare perché gli spalti erano al completo, ma il loro canto si è sentito anche all'interno della sala rossa

Genova. Dopo il consiglio regionale, le note di Bella Ciao riecheggiano anche a palazzo Tursi, ma non all’interno dell’aula rossa, dove si sta discutendo la mozione che mette al bando l’utilizzo di locali istituzionali per le associazioni neofasciste, xenofobe o razziste.

mozione antifascista tursi

Un gruppo di manifestanti antifascisti, che non sono stati fatti entrare tra il pubblico – gli spalti erano già al completo – ha intonato il canto partigiano nell’atrio al di fuori del consiglio.

Questa mattina la stessa canzone era stata cantata da alcuni esponenti del centrosinistra in consiglio regionale, dove è andata in scena una discussione molto simile, seguita anche ai fatti di venerdì sera in via Montevideo, con l’aggressione da parte di esponenti di CasaPound nei confronti di antifascisti.