Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Tuffi: la Nuotatori Genovesi a Bolzano per confermarsi ai vertici nazionali foto

"Beppe" Lamagna parla alla vigilia di un evento da affrontare come divertimento ma con obiettivi ambiziosi

Genova. La squadra di tuffi della Nuotatori Genovesi è in viaggio per Bolzano dove, fino a domenica 28 gennaio, sono in programma i campionati italiani invernali Master.

Ci sono posizioni e titoli da difendere e confermare come sottolinea “Beppe” Lamagna, tecnico e atleta della compagine genovese. “Abbiamo vinto per quattro volte consecutive il campionato italiano a squadre – dichiara – sia invernale sia estivo e abbiamo diversi campioni italiani in squadra“.

Marco Scagliola, Monica Grosso, Vincenzo Rialdi, lo stesso Beppe Lamagna. Quello di Bolzano è il primo appuntamento ufficiale dopo i Mondiali di Budapest, straordinari per la squadra della società della presidente Elisa Casanova, dato che Marco Scagliola vinse l’oro nel sincro, in coppia con il veronese Riccardo Giacometti.

C’era anche Lamagna, con la borsa del ghiaccio sulla spalla. “Eravamo in cinque da Genova – ricorda – ed è stata una bellissima esperienza, nonostante il mio infortunio. Tre mesi fa l’intervento chirurgico per mettere in assetto una spalla che dopo 50 anni di tuffi non ne voleva più sapere. Per questi campionati sono poco allenato, ma per far vincere la squadra bisogna esserci tutti. Dopo tante vittorie sentiamo un po’ di responsabilità“.

Le categorie vanno dalla Propaganda, dai 16 ai 24 anni, ai Master, dai 25 in poi e la Nuotatori Genovesi c’è. Alla domanda “chi ve lo fa fare?”, è ancora Beppe Lamagna a rispondere: “Per quello che mi riguarda, non ne posso fare a meno, dopo tutti questi anni ormai è chiaro. Ho fatto l’intervento alla spalla per continuare e tuffarmi“. Poi aggiunge parole da capitano e allenatore: “Il segreto è divertirsi. Saliamo sul trampolino per vincere ma c’è armonia, è un bell’ambiente, ci ritroviamo per quattro giorni, con i tuffatori d’Italia, avversari di allora e amici di ora. E non siamo mai soli, mogli, figli, cani, famiglie intere ci seguono, sono i nostri supporter, caldi, ma anche ordinati e rispettosi come è l’etica del nostro mondo”.

Gli avversari. “Da sempre la Canottieri Mincio di Mantova, schiera atleti forti come Francesco Priori, campione del mondo in Ungheria”.

Quindi… “Andiamo per vincere – conclude Lamagna – e ce la metteremo tutta“.

La squadra della Nuotatori Genovesi in trasferta a Bolzano: Marco Scagliola, Vincenzo Rialdi, Giuseppe Lamagna Zimmermann, Davide Chella, Paolo Sassarini, Monica Grosso, Marco Raimondo, Antonino Sansone, Ruiz Bonocore, Pietro Capurro, Luca Barraco, Claudio De Bellis, Camilla Beneventano, Ilaria Ferrando, Pietro Carlini, Letizia Lambiase.