Treni, Toti risponde a Paita “Non possiamo fare miracoli, ma loro hanno fatto disastri” - Genova 24
Argomento

Treni, Toti risponde a Paita “Non possiamo fare miracoli, ma loro hanno fatto disastri”

treno mosca nizza

Genova. Dopo il comunicato del PD sugli aumenti delle tariffe ferroviarie il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti su Facebook. “Ultima farneticazione domenicale del capogruppo Pd in Regione Raffaella Paita. Il Pd sostiene che la nostra politica sui trasporti non vada bene”.

Toti, quindi, elenca i dati. “in dieci anni di Governo Pd ( Paita assessore e candidata Presidente) investimenti sui treni regionali zero. La Liguria grazie a loro ha i treni più vecchi d’Italia, con una media di anzianità di oltre 25 anni. In due anni di Governo Toti: programmati investimenti che rinnoveranno tutti i treni a partire da questa primavera ed entro i prossimi quattro anni. Tutti treni nuovi. Dieci anni di Governo Pd: treni rotti, sporchi, ritardi infiniti.

“Noi non possiamo fare miracoli, ma loro hanno fatto disastri – prosegue – e nonostante i liguri gli abbiamo detto ormai tante volte che di loro non vogliono più sentir parlare, continuano a star lì a criticare quel che loro non hanno neppure immaginato di fare.

“Il Pd, la Paita e soci odiano il nuovo futuro della Liguria, perché prevede per loro molte comode poltrone in meno – conclude Toti – e speriamo qualche ora di sano lavoro. Se ne sanno fare uno. O magari pensano di andare ad occupare, a spese di quei liguri che li hanno cacciati nella regione, qualche bella poltrona a Roma alle prossime elezioni. Sarebbe il colmo e l’ennesima beffa per i nostri concittadini. Ma si sa… all’arroganza e alla supponenza di qualcuno non c’è limite”.