Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Sesso con minorenne conosciuta sui social: quarantenne avvocato genovese nei guai

Dopo la denuncia dei genitori della ragazza, il giudice ha vietato all'uomo di frequentarla e chattare. Disposto anche l'obbligo di firma. Indagini in corso per chiarire tutti gli aspetti della vicenda

Più informazioni su

Genova. Un quarantenne avvocato genovese è finito nei guai come indagato per violenza sessuale su minore perche’ dopo avere conosciuto una sedicenne sui sociali network l’avrebbe incontrata e costretta a fare sesso con lui.

Le indagini sono state avviate dalla squadra mobile di Genova dopo la denuncia presentata dai genitori della minorenne. Il giudice dopo avere indagato il quarantenne ha emesso il provvedimento il divieto di avere rapporti anche on line con la ragazza e di non avvicinarsi alla zona dove abita la giovane. Ancora da chiarire diversi aspetti della vicenda, ma intanto l’avvocato ha anche l’obbligo di firma.

In Liguria nel 2017, riguardo alla pedopornografia online e dell’adescamento di minori online sono stati trattati 32 casi, operati 2 arresti e ricevute 41 denunce. Nell’ambito delle 39 perquisizioni operate sono stati sequestrati dispositivi digitali per un totale di oltre 50 mila GB di dati.