Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

San Martino, il futuro di Villa Donghi è (forse) una residenza per disabili

Arrivata una manifestazione di interessi non ancora ufficializzata

Genova. Nel cassetto dell’assessore un progetto per trasformare Villa Donghi, a san Martino, in una residenza dedicata alla disabilità. Il complesso, infatti, è del Comune di Genova, ma da anni le varie “aste” per la concessione sono andate tutte deserte.

Dopo decenni di decadimento, quindi, questa potrebbe essere la nuova vita della storica struttura che giace abbandonata e “avvolta” da impalcature all’inizio di Corso Europa, vicino al Policlinico San Martino.

A sollevare la questione, nuovamente, il consigliere De Benedictis: “Sono più di trent’anni che l’edificio è abbandonato, e sempre più spesso i locali sono oggetto di crolli e degrado – ha detto il consigliere – esiste un piano di riqualificazione?”.

A sorpresa l’assessore al Patrimonio Piciocchi ha annunciato di aver ricevuto degli interessamenti: “Ho visto anche dei progetti per trasformare la struttura in una residenza per disabili – ha detto l’assessore – ma quello che servirebbe è un comodato d’uso per permettere l’accesso al credito”.

Nei fatti, quindi: “Se l’interesse fosse confermato, procederemo ad un nuovo bando per sbloccare definitivamente la situazione”.