Mercato samp

Sampdoria, poker di nomi: Jaroslaw Jach, Hekuran Kryeziu, Filippo Melegoni e Luca Tremolada

L’ex blucerchiato Pedro Pereira al Genoa, Ivan piace all’Entella, Đuričić al Benevento e Rocca al Feralpi Salò

Genova. Da Chiavari (Entella) a Genova (Sampdoria), passando per Terni (ove è in prestito adesso), sarebbe davvero un viaggio indimenticabile per Luca Tremolada, l’ex trequartista delle giovanili dell’Inter, cresciuto nella scuola calcio di Lorenteggio, che ha poi girato mezza Italia (fra Serie B e C)… Ma le vie del mercato sono infinite… vediamo se, a 26 anni compiuti, riuscirà a coronare il sogno di approdare nella massima serie…

Senz’altro più allettante per i tifosi blucerchiati, il nome di Filippo Melegoni, una delle tante promesse bergamasche dell’Atalanta, classe ’99, accostato (oltre che al Doria) anche a Milan e Juventus, che potrebbe opzionarlo “in ottica Praet”.

Altrettanto interessanti i tre giovani prospetti croati (Lovro Majer, Karlo Bartolec e Borna Sosa), ma al momento ‘non si muove foglia’, mentre – a smuovere le acque – arriva un centrocampista svizzero (classe ’93), naturalizzato kosovaro (dieci presenze nella nazionale slava) Hekuran Kryeziu, attualmente in forza al Lucerna, che a giugno si libererà a parametro zero.

Ma il vero colpo di gennaio, potrebbe arrivare ancora dalla Polonia, dove (secondo quanto asserito da un sito locale, che tuttavia non trova conferme a Genova) lo scouting blucerchiato avrebbe individuato il nuovo centrale di sinistra, in grado di fare da alter ego a Ferrari (soprattutto in caso di non riscatto, dal Sassuolo, nella prossima estate).

Si tratterebbe di Jaroslaw Jach (classe ’94), pescando il quale, la Samp farebbe poker, visto che ‘in mano’ ha già un tris di polacchi.

Secondo la fonte estera, per il giocatore dello Zaglebie Lubin, sarebbe stata battuta la concorrenza di Zenit San Pietroburgo, Philadelphia Union e Genoa.

Ma la dirigenza rossoblù si è presa un’ eclatante rivincita, addirittura in anticipo, concludendo la trattativa, col Benfica, per riportare a Genova l’ex blucerchiato Pedro Pereira, che – non più tardi di un anno fa – ha lasciato Bogliasco, in contropartita (più cash) per Filip Đuričić… Un cambio poco fortunato, da ambo le parti, visto lo scarso utilizzo di entrambi, nei rispettivi team.

Resta in stand by, intanto, l’operazione col Cagliari, che ipotizzava il trasferimento di Dodô e Vasco Regini in Sardegna e quello del brasiliano Diego Farias a Genova, sponda Samp. In verità, reputiamo difficile, che mister Giampaolo rinunci ad un prezioso jolly come Regini, salvo l’arrivo di un adeguato rimpiazzo, quale potrebbe essere Federico Barba, in gran spolvero a Gijon, con lo Sporting.

Continuando a parlare di possibili partenze, il nome più in voga è quello di Đuričić, nel mirino di Stella Rossa Belgrado, Spal e Crotone, ma con il Benevento in ‘pole position’, al punto che si parla già di visite mediche di rito…

Ed infine, per un giocatore dell’Entella che potrebbe arrivare (Tremolada), eccone uno blucerchiato, che potrebbe trasferirsi da Bogliasco a Chiavari. David Ivan cerca squadra e la società del presidente Gozzi rappresenterebbe una soluzione ideale, per un rilancio di carriera del giovane slovacco.

Altro giovane blucerchiato, che cambia squadra, è Michele Rocca, che passa dal prestito alla Pro Vercelli, a quello alla Feralpi Salò.

Più informazioni