Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Promozione girone B: lotta serrata per il primo posto risultati

Ben quattro squadre in due punti si contendono la vetta. L'Athletic scivola e il Baiardo torna in testa. Non ne approfitta il Golfo Paradiso che resta terzo. In coda il San Cipriano si salva in zona Cesarini

Ancora una volta il Girone B del campionato di Promozione cambia “padrone” con l’Athletic Club Liberi che viene mandato ko dall’Ortonovo e viene raggiunto in vetta a quota 36 punti dal Baiardo. Prosegue quindi il grande equilibrio che contraddistingue la lotta per la vetta con 4 squadre racchiuse in due punti.

Come detto l’Athletic non riesce a vincere ad Ortonovo che si impone grazie al gol di Verona al 52°. I nerogialloverdi si scontrano con il fortino eretto dagli spezzini che si chiudono molto bene, trovando tre punti inaspettati che fanno eccome classifica per la salvezza. Non sbaglia il Baiardo che si impone anch’esso di misura sul fanalino di coda Ronchese, sempre più lontano dai sogni di agguantare almeno i playout. Decisiva la conclusione i Rosati poco prima della pausa che consegna ai neroverdi i tre punti necessari per agganciare l’Athletic Club e superare anche il Golfo Paradiso.

I recchelini infatti non vanno oltre l’1-1 contro il Magra Azzurri e perdono l’occasione di balzare solitari al comando. Gara contraddistinta da botta e risposta fra le squadre con gli ospiti in vantaggio al 25° con Salku al quale replica Paterno su rigore 4’ più tardi. Spezzini che restano in corsa per i playoff, mentre c’è tanto rammarico fra i biancocelesti per una gara non giocata sui livelli abituali.

Pari con tanti rimpianti anche per il Rivasamba che con il Real Fiumaretta non va oltre lo 0-0. Inutili gli sforzi degli arancioblù che non riescono a sfondare e devono accontentarsi di un punto che comunque consente loro di restare con vista sui primissimi posti. Si avvicina invece il Little Club che torna a sperare, sebbene resti a -6 dalla vetta, grazie alla vittoria netta contro la Goliardicapolis. I ragazzi di Pandiscia trovano il gol del vantaggio con Gatto al 38° andando al riposo sullo 0-1. Nella ripresa arrivano i gol anche di  Corallo, ancora Gatto e Akkari che chiudono la contesa e rilanciano i rossoblù che rinsaldano il quinto posto.

Dietro ai genoani troviamo il Real Fieschi, che invece a dispetto delle altre genovesi, torna dalla provincia della Spezia con tre punti. Contro il Forza e Coraggio il vantaggio è flash con Ruffino, poi i cogornesi controllano e colpiscono in contropiede al 69° con Gandolfo. In chiave salvezza spicca la vittoria del Casarza che sabato si è imposto per 1-2 contro il Cadimare in rimonta grazie ai gol di Pimentel e Oneto. Pari invece fra Don Bosco Spezia e San Cipriano che si contendevano punti importanti, ma alla fine ne è uscita una gara che sa di beffa per i salesiani, in vantaggio dal 52° con Ibba e raggiunti addirittura al 95° da un guizzo di Vulpes. Nel complesso i biancocelesti guadagnano un punticino su Cadimare e Forza e Coraggio incassando il secondo risultato utile consecutivo.