Serie a

Pro Recco Rugby, la seconda fase comincia con una vittoriarisultati

Gli Squali, però, non sono riusciti a conquistare il punto bonus

Recco. Ripartono con il piede giusto gli Squali della Tossini Pro Recco Rugby che, nella prima giornata della seconda fase del campionato di Serie A, battono all’Androne i romani della Primavera con il punteggio di 24-15 e conquistano così i primi 4 punti nella classifica della Poule 3. Pur contenti per la vittoria, i biancocelesti non possono però non rammaricarsi per la mancata conquista del punto di bonus, che sarebbe stato ampiamente alla loro portata.

“Certamente – conferma coach Callum McLeanoggi possiamo dirci contenti, perché una vittoria è una vittoria ed era fondamentale partire bene, ma non possiamo dire di essere soddisfatti fino in fondo, perché ci è sfuggito un punto di bonus che avremmo dovuto e potuto metterci in tasca. Ho visto a tratti il gioco che stiamo costruendo, abbiamo giocato al largo e con il supporto di una mischia che ha lavorato bene, però siamo cascati nella trappola del gioco al limite del regolamento della Primavera, che ci ha tolto efficacia. Dobbiamo continuare a lavorare per migliorare e rendere più solido e continuo il nostro stile di gioco”.

Gli Squali, pur avendo sempre avuto il risultato in mano senza troppi patemi, hanno però peccato di lucidità e concretezza in troppe occasioni e hanno così mancato la meta del bonus offensivo. Per i biancocelesti sono andati in meta Marco Monfrino e Manuel Panetti; la prima marcatura è stata una meta di punizione. Per Agniel dalla piazzola 3 su 3. Da evidenziare la prestazione del numero 9 Lucas Tagliavini, eletto man of the match: con Di Tota fuori per infortunio e Romano, reduce dal raduno con la Nazionale Sevens, in trasferta con l’Under 18, il piccolo e veloce mediano non si è tirato indietro e ha lottato come un leone per tutto l’incontro.

I romani, come sempre ostici, concreti e portati allo scontro fisico, sono stati bravi a sporcare il gioco e a bucare la difesa biancoceleste con alcune percussioni in velocità e con organizzate rolling maul. Per i gialloblù hanno marcato Belloni e Martelli; il mediano di mischia Kemoklidze ha messo a segno una trasformazione e un calcio di punizione.

Il campionato degli Squali proseguirà con la trasferta più lunga ed impegnativa: domenica 28 gennaio si gioca a Villa Sant’Angelo, in casa del Gran Sasso, domenica sconfitto sul campo del Perugia.

Le altre compagini biancocelesti in campo nel weekend hanno fatto registrare un pareggio (19-19 casalingo l’Under 16 nel derby contro il Cus Genova) ed una sconfitta (56-12 l’Under 18 sul campo del VII Torino).

Il tabellino:
Tossini Pro Recco Rugby – Primavera Rugby 24-15 (p.t. 17-5) (punti 4-0)
Tossini Pro Recco Rugby: Gaggero, Ma. Monfrino (s.t. 18° Cinquemani), A. Panetti, Torchia (s.t. 18° J.D. Tagliavini), M. Panetti (s.t. 38° Becerra), Agniel (cap.), L. Tagliavini, Cacciagrano, Rosa, Ciotoli, Metaliaj (s.t. 15° Rivolo), Mi. Monfrino (s.t. 31° Nese), Maggi (s.t. 10° Colazo), Bedocchi, Actis. All. McLean.
Primavera Rugby: Alessi, Martelletti, Martelli, Salvemme, Merendino, Alegiani (s.t. 34° Kemoklidze), Kemoklidze (s.t. 15° Ventola), Belloni (s.t. 18° Callori Di Vignale), Randazzo (s.t. 10° Falcini), Gabbuti (cap.), Serini, Gasperini, Belcastro (s.t. 18° Di Resta), C. Venturoli (s.t. 10° E. Venturoli), Serafino (s.t. 1° Risi, s.t. 33° Dinacci). All. Leonardi.
Arbitro: Palladino. Giudici di linea: Smiraldi e Giovanelli.
Marcature: p.t. 18° m di punizione (7-0), 23° cp Agniel (10-0), 37° m. Ma. Monfrin tr Agniel (17-0), 40° m Belloni (17-5); s.t. 11° m M. Panetti tr Agniel (24-5), 15° cp Kemoklidze (24-8), 37° m Martelli tr Kemoklidze (24-15).
Cartellini gialli: p.t. 16° Maggi (R), Belloni (P); s.t. 9° Martelli (P).
Calciatori: Agniel (R) 3 su 3; Kemoklidze (P) 2 su 3, Alegiani (P) 0 su 1.

leggi anche
  • Serie a
    La Pro Recco Rugby si tuffa nella seconda fase: debutto all’Androne contro la Primavera