Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Mercoledì la commemorazione di Guido Rossa, ci saranno anche Bucci, Toti e il ministro Orlando

Iniziative in fabbrica, all'Ilva, e poi nella sede della Camera del Lavoro

Genova. Martedì scorso in consiglio comunale Massimo Bisca, presidente provinciale dell’Anpi, ha fatto riferimento alle iniziative per ricordare la figura di Guido Rossa per sottolineare la distanza che si aperta tra l’associazione dei partigiani e la giunta comunale. Tema caldo: l’antifascismo.

Mercoledì 24 gennaio, all’indomani della nuova discussione della mozione antifascista del centronistra in consiglio comunale, si terrà proprio quell’appuntamento. Alle 11 nella sede della Camera del Lavoro in via San Giovanni, a Cornigliano, si terrà la commemorazione dedicata all’operaio e sindacalista genovese ucciso dalle Brigate Rosse il 24 gennaio 1979.

Alle 11 è previsto il saluto della Camera del Lavoro di Genova a cura del segretario organizzativo Armando Firpo e a seguire si terrà l’intervento del presidente emerito dell’Anpi Carlo Smuraglia.

All’incontro saranno presenti i ragazzi di alcune scuole genovesi che in occasione della cerimonia deporranno una corona di fiori presso il cippo voluto dai compagni di lavoro di Guido Rossa e ospitato nel piazzale della Cgil genovese.


Prima di tutto, però, alle 8e30, nell’officina centrale dell’Ilva di Cornigliano ci sarà il momento del ricordo da parte della rsu dello stabilimento insieme alla società di mutuo soccorso G. Rossa. Al sindacalista sarà dedicato un cippo voluto dai compagni di lavoro presso l’officina in cui lavorava. Alla cerimonia sono invitati tutti i lavoratori e pensionati dell’Ilva, le rappresentanze sindacali del mondo del lavoro e le istituzioni.


Tra gli interventi in programma anche quelli di Don Molinari Franco, cappellano di fabbrica, di Marco Bucci, sindaco di Genova, Carlo Smuraglia, presidente Emerito Anpi, Giuseppe Zampini presidente Ansaldo Energia, Giovanni Toti presidente Regione Liguria, Andrea Orlando, ministro della Giustizia e Ivano Bosco, segretario generale della Camera del Lavoro metropolitana di Genova.

Dopo il ricordo ci sarà una visita guidata per i partecipanti presso la linea di zincatura della fabbrica.