Pronti a studiare?

Maturità 2018: le materie della seconda prova: confermata matematica allo Scientifico, al Classico tocca al greco

Composizione al Musicale, Tecniche della danza al Coreutico, Lingua e Cultura Straniera 1 al Linguistico

Greco al Classico, Matematica allo Scientifico. Il tutto annunciato in un modo che più giovane “non si può”, con una coloratissima gif su Internet. Questa mattina il Ministero della Pubblica Istruzione ha diffuso le materie per la seconda prova dell’esame di Maturità 2018; in qualche caso sono state confermate le previsioni della vigilia, in altri invece all’alternanza si è preferita la continuità. In generale, comunque, molti studenti tireranno un respiro di sollievo.

Al Liceo Scientifico, ad esempio. Scampato pericolo: si temeva toccasse finalmente a Fisica, e invece sarà ancora una volta Matematica (anche per l’indirizzo di Scienze Applicate). Stessa cosa al Linguistico, dove come lo scorso anno la seconda prova riguarderà Lingua e Cultura Straniera 1. Mentre al Classico è andata come ci si aspettava, l’alternanza tra Latino e Greco prosegue e quest’anno tocca all’antica lingua di Omero.

A Scienze Umane toccherà all’omonima materia, anche per l’indirizzo economico-sociale; all’Artistico, invece, la seconda prova verterà su Discipline Artistiche e Progettuali. Gli studenti del Liceo Musicale “pescano” Teoria, Analisi e Composizione, quelli del Coreutico Tecniche della Danza.

Queste le materie negli istituti tecnici: Economia aziendale per l’indirizzo Amministrazione, Finanza e Marketing; Lingua inglese nell’opzione Relazioni internazionali per il marketing e nell’indirizzo Turismo; Estimo per l’indirizzo Costruzioni, Ambiente e Territorio; Meccanica, macchine ed energia per l’indirizzo Meccanica, Meccatronica ed Energia; Sistemi e reti per l’indirizzo Informatica e telecomunicazioni; Progettazione multimediale per l’indirizzo Grafica e comunicazione; Economia, Estimo, Marketing e legislazione per l’indirizzo Agrario.

In quelli professionali, invece, Scienza e cultura dell’alimentazione per l’indirizzo Servizi enogastronomia e ospitalità alberghiera, Diritto e tecniche amministrative della struttura ricettiva nell’articolazione Accoglienza turistica; Tecniche professionali dei servizi commerciali per l’indirizzo Servizi commerciali; Tecnica di produzione e di organizzazione nell’indirizzo Produzioni industriali e artigianali – articolazione Industria; Tecnologie e tecniche di installazione e manutenzione per l’indirizzo Manutenzione e Assistenza tecnica.

leggi anche
  • Corsi e ricorsi
    Dai Finzi Contini alla solitudine dell’arte, ecco la prima prova della maturità per i “ragazzi del 99”