Poca fortuna

Lotteria Italia: Genova resta a secco, in tutta la Liguria neppure una vincita da 50 mila euro

Eppure a Genova la vendita dei biglietti era aumentata dell'8,8% rispetto all'anno scorso

Roma. Neppure un biglietto vincente da 50 mila euro, figuriamoci il maxi premio da 5 milioni. Genova e la Liguria restano a secco, in questa edizione 2017-2018 della Lotteria Italia, uno dei concorsi a premi con la maggior storia nel nostro paese.

Il biglietto vincitore del premio è stato venduto ad Anagni, in provincia di Frosinone, ed è quello con la serie Q e il numero 067777. Il secondo premio da 2,5 milioni se lo è aggiudicato l’acquirente del biglietto con serie e numero P 245714 venduto a Milano. A seguire, il terzo premio da 1,5 milioni è stato venduto a Rosta, in provincia di Torino (D 034660), il quarto da 1 milione a Pinerolo, sempre in provincia di Torino (P 462926) e il quinto da 500 mila euro a Roma (D 243750).

Con 8,6 milioni di biglietti venduti, e incassi per 43 milioni di euro, la Lotteria Italia fa registrare il terzo miglior risultato dal 2011: in quell’edizione, ricorda l’agenzia specializzata Agipronews, i tagliandi staccati furono 9,6 milioni. Nell’ultima edizione in media è stato venduto un biglietto ogni 6 persone, mentre nel periodo di massimo splendore della Lotteria la media era di 1,3, più di un biglietto a persona.

Nel 2017 in Liguria sono stati venduti 256.720 biglietti della Lotteria Italia, un dato in crescita rispetto alla scorsa edizione (+2,4%). Genova si era confermata la provincia dove sono stati staccati più tagliandi (132.900), con un incremento dell’8,8%; salgono le vendite anche in provincia di Savona (52.580, +7,1%), mentre sono in calo quelle nella provincia di Imperia (29.310, -11,7%) e La Spezia (41.930, -9,5%).

Più informazioni