Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

La Locatelli travolge Rapallo e si aggiudica il derby risultati

Gara in equilibrio per un quarto, poi la Locatelli se ne va agevolmente. Scatenata Gamberini che ne mette 6. Coach Schiaffino: "Mai entrate in partita"

Seconda giornata di campionato in Serie A2 femminile di pallanuoto ed era tempo di derby ligure fra Rapallo Nuoto e Luca Locatelli entrambe in cerca di dei primi punti della propria stagione dopo un esordio amaro. Ha prevalso la squadra ospite trascinata da una Gamberini in super forma, autrice da sola della metà delle reti messe a segno dalle lontre allenate da Stefano Carbone.

Dopo un primo quarto equilibrato in cui le due compagini si sono divise la posta in palio, sull’1-1, le biancorossoblù mettono le marce alte nel secondo periodo e in sostanza decidono la gara con un perentorio 0-5 che incrina motivazioni e morale delle ruentine che neanche dopo il riposo  lungo riescono, quantomeno, ad impensierire la retroguardia della Locatelli che arriverà all’ultimo tempo sul 2-10. Partita che finisce 4-12 con l’ultimo periodo in equilibrio anche perché Carbone dalle tribune (il coach delle lontre era squalificato) fa ruotare le giocatrici mentre è amaro il finale per Risso e compagne.

“C’è poco da dire: partita da dimenticare – commenta con rammarico il coach del Rapallo, Emanuela Schiaffino – Non siamo praticamente mai entrate nel match, a parte alcuni tratti del primo tempo, senza contare i tantissimi errori commessi in fase offensiva: abbiamo sbagliato qualcosa come trenta tiri, bisogna assolutamente lavorare su questo aspetto. Domani si ricomincia, subito testa alla trasferta della settimana prossima a Padova». Intanto la Locatelli si prepara per ricevere Trieste, uscita sconfitta dalla lunga trasferta in Sardegna con la Promogest.