Sant'egidio

Genova, la Marcia per la Pace per “un mondo più umano”

Genova. Palloncini colorati, un corteo multietnico dalla basilica dell’Annunziata, lungo le vie del centro e fino a San Lorenzo per “cominciare il nuovo anno costruendo un mondo più umano, che sappia accogliere e integrare”.

Come ogni 1 gennaio in occasione della 51ª Giornata mondiale della pace, esprimendo il proprio sostegno al messaggio di Papa Francesco “Migranti e rifugiati: uomini e donne in cerca di pace”, anche a Genova la Comunità di Sant’Egidio ha organizzato la Marcia per la Pace.

Dedicata quest’anno ai migranti in particolari, perché “troppi sono ancora i popoli afflitti dalla guerra, costretti ad abbandonare la propria terra e a rifugiarsi altrove, troppe le vittime della violenza e del terrorismo”.

Durante la marcia, colorata e partecipata, sono stati infatti ricordati i nomi di tutti i Paesi ancora coinvolti dai conflitti e dalla violenza nei diversi continenti.

(Foto Aurelio Indelicato)

Più informazioni