Verso le elezioni

+Europa con Emma Bonino, ecco i candidati a Genova

Radicali rappresentati da due voci storiche genovesi, Marta Palazzi e Stefano Petrella

emma bonino

Genova. Anche a Genova è stata depositata la lista +Europa con Emma Bonino e sono quindi stati resi pubblici i nomi dei candidati per la Liguria.

La componente radicale è rappresentata dalla capolista nei due collegi plurinominali della Camera, l’esponente radicale nazionale Giulia Crivellini, avvocato milanese. I Radicali sono inoltre rappresentati da due voci storiche genovesi, quelle di Marta Palazzi e Stefano Petrella, protagonisti di tutte le battaglie radicali in Liguria.

La componente del Centro Democratico di Tabacci, grazie alla quale +Europa ha goduto dell’esenzione dalla raccolta delle firme, è rappresentata dal capolista al Senato, il Coordinatore Regionale  Antonello Barbieri.

La lista è completata da figure del mondo professionale e dell’impegno civile. Alla Camera, da Alessandro Chelo, saggista per Feltrinelli sui temi della leadership e del talento; Chiara Dogliotti, ricercatrice; Paolo Scavino, consulente di organizzazione aziendale. Al Senato da Marta Cambiaggi, impegnata con Amnesty International; Pietro Misurale, fondatore e presidente di un’importante società di ingegneria; Paola Rossi, dirigente sportiva con un costante impegno nel volontariato e nella difesa dei diritti umani.

Più informazioni

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Genova24 è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Genova24 di restare un giornale gratuito.