Carige e le imprese alberghiere del levante, firmata l'intesa per la crescita - Genova 24
Turismo e non solo

Carige e le imprese alberghiere del levante, firmata l’intesa per la crescita

Finanziamenti a tassi competitivi, consulenze finanziarie e servizi agevolati grazie all'accordo tra Ugal e l'istituto di credito

Rapallo. Banca Carige e le imprese alberghiere della Riviera di Levante sono sempre più vicine. E’ stato infatti siglato a Rapallo tra Banca Carige e Ugal, Unione gruppi albergatori del levante, un protocollo di intesa diretto a favorire l’accesso al credito e ai servizi bancari per il settore alberghiero grazie ad un servizio di consulenza dedicato ed all’applicazione di tassi favorevoli e commissioni competitive per il settore.

L’accordo è stato siglato dal presidente di Ugal Aldo Werdin, e dall’Area Manager Genova Levante di Banca Carige, Gianfranco Lertora, alla presenza dell’assessore al Turismo del Comune di Rapallo, Elisabetta Lai.
Il nuovo protocollo prevede per gli associati Ugal la possibilità di accedere ai finanziamenti di Banca Carige, sia a medio-lungo che a breve termine, usufruendo di tassi particolarmente favorevoli e competitivi.

Anche sul fronte dei servizi bancari – quali il conto corrente o il Pos – sono previste agevolazioni per quanto riguarda i canoni e le commissioni. Un altro aspetto, forse il più importante, del protocollo oggi siglato da Banca Carige e Ugal consiste nel servizio di consulenza finanziaria che la banca offrirà alle imprese alberghiere. Grazie all’accordo, gli imprenditori del settore avranno a propria disposizione consulenti dedicati, in grado di offrire risposte in tempi rapidi e consigliare le soluzioni più adeguate in base alle esigenze del cliente.

Più informazioni