Alla vassallo

Aquagol: festa per cinquecento bambini a Bogliasco

Una giornata dedicata ai piccoli pallanuotisti

Bogliasco. Una grande giornata all’insegna dello sport nel suo aspetto più puro ed educativo: è quella che si è vissuta domenica 28 gennaio alla piscina Gianni Vassallo di Bogliasco, dove quasi cinquecento giovani pallanuotisti di età compresa tra gli 8 e gli 11 anni hanno dato vita all’evento aquagol organizzato dal Bogliasco Bene.

Per tutto il pomeriggio, dalle 13,30 fino alle 8 di sera, oltre quaranta formazioni Under 9 e Under 11 provenienti da ogni angolo della Liguria si sono affrontate nelle due categorie minori della disciplina, trasformando per l’occasione l’impianto bogliaschino in una vera e propria scuola per piccoli pallanuotisti.

Ad accompagnarli, ovviamente, una nutrita pattuglia di genitori, nonni, fratelli e cugini che tra applausi ed incoraggiamenti hanno portato il proprio calore sugli spalti gremitissimi della piscina del piccolo comune levantino. La vasca che solitamente ospita le gare di Serie A1 delle squadre maschile e femminile del Bogliasco Bene è stata suddivisa in quattro mini campi da gioco, permettendo lo svolgimento complessivo di oltre cinquanta sfide e consentendo a tutti i bambini di sentirsi protagonisti di un grande evento.

Una grande festa collettiva trascorsa tra un gol in acqua e una merenda con gli amici fuori, nel corso della quale nessuno per una volta ha pensato al risultato ma soltanto a divertirsi.