Accordo Toyota - Comune di Genova: a Tursi per un anno una flotta di auto ibride - Genova 24
Quattroruote

Accordo Toyota – Comune di Genova: a Tursi per un anno una flotta di auto ibride

Sono state consegnate questa mattina al sindaco Bucci dall'ad italiano: sono due Yaris e due Auris

Genova. Oggi via Garibaldi aveva l’aspetto di una concessionaria auto. Parcheggiate all’ombra dei palazzi dei Rolli, 5 auto, di marca Toyota, di varie dimensioni – due berline, due utilitarie e un suv – accomunate dal colore (grigio metallizzato) e dal fatto di essere modelli ibridi.

Di queste auto, quattro vetture (2 Yaris e 2 Auris, non il suv) saranno consegnate al Comune di Genova in comodato d’uso gratuito da Toyota Motor. Per un anno.

Le vetture sono, nel dettaglio, ibride termico-elettriche e l’obbiettivo della collaborazione tra la casa automobilistica e l’amministrazione comunale è quello di diffondere maggiormente la cultura di una mobilità a ridotto impatto ambientale e a basso consumo energetico. “E’ una tecnologia che abbiamo sviluppato 20 anni fa – dice l’ad di Toyota Italia Mauro Caruccio – con il lancio della Prius”.

Il sistema ibrido elettrico è in grado di funzionare in modalità totalmente elettrica per oltre il 50% del tempo in città, grazie a una centralina che in funzione della potenza richiesta dal guidatore gestisce autonomamente il funzionamento del motore, elettrico e a benzina.

Il sindaco Bucci ha ricordato come sia fra gli obbiettivi del Piano della Mobilità per i prossimi anni favorire, anche con agevolazioni come già sta accadendo con gli eco-scooter, la diffusione di mezzi ecosostenibili.