Quantcast
Vela

Vela: Benedetta Di Salle e Alessandra Dubbini primeggiano all’Imperia Winter Regatta

Sesta posizione per Matteo Capurro e Matteo Puppo tra i 420

IMPERIA WINTER REGATTA

Genova. Un grande successo, come sottolineato dal presidente dello Yacht Club Imperia Marco Savini, quello della 28ª edizione dell’Imperia Winter Regatta, conclusasi domenica 10 dicembre. Al termine dell’ultima regata, i protagonisti hanno partecipato alla cerimonia di chiusura e alla premiazione delle categorie 420 e 470.

“Vorrei ringraziare tutti – ha esordito Marco Savini – e mi auguro di rivedervi il prossimo anno. Ringrazio chi ha sostenuto questa Winter Regatta. Prima di tutto le autorità civili e militari, i comitati di regata presieduti da Fulvio Parodi (presidente Porto Maurizio Yacht Club) e da Ennio Pogliano (presidente Cnam Alassio), lo Yacht Club Sanremo, la giuria con a capo Marco Cimarrosti. Un ringraziamento particolare al vicepresidente Alessandro Oddone con cui abbiamo organizzato in questi mesi la manifestazione con Davide Ascheri e Plinio Frediani”.

Gli oltre 320 atleti provenienti da Italia, Germania, Spagna, Ucraina, Svizzera, Inghilterra, Repubblica del Sud Africa, Portogallo, Francia, Olanda Polonia Svezia e Turchia che nei quattro giorni dell’Imperia Winter Regatta, al termine delle regate hanno poi partecipato alla premiazione che ha visto le migliori tre coppie di ogni categoria.

Per la classe 470 maschile, sul gradino più alto del podio sono saliti i francesi Peponnet Kevin e Jeremie Mion. Al secondo posto gli svedesi Fock Fredrik e Drackhammar Marcus. Terza posizione per i tedeschi Winkel Maltebe e Cipra Matti. Primi degli italiani Matteo Capurro e Matteo Puppo (Yacht Club Italiano), al sesto posto.

Nel 470 femminile, le vincitrici sono le italiane Benedetta Di Salle e Alessandra Dubbini dello Yacht Club Italiano ma di casa ad Imperia dove spesso vengono ad allenarsi. Al secondo posto le olandesi Zegers Afrodite e Van Veej Anneloeso. Terze le tedesche Oster Fabienne e Winkel Anastasiya.

Successo degli italiani Francesco Crichiutti e Francesco Ripandelli (SN Pietas Julia) nel 420 Open, che si impongono davanti ai tedeschi Kroplin Henning e Pothun Jonas e all’equipaggio italiano formato da Alessandro e Federico Caldari (CN Cesenatico).

Nel 420 femminile vittoria per le spagnole Minana Julia e Sebastia Silvia. Secondo posto per le francesi Mariani Solenza e Olive Clara. Terzo posto per le italiane Sofia Attili e Emma Crugnola (CV 3V) che distanziano di un punto Laura Selvaggio e Camilla Fassio (CN Loano), quarte.

L’appuntamento è per la prossima edizione che si spera possa registrare un numero di presenze ancora maggiore e, cosa ancora più importante, che possa disputarsi nuovamente nello specchio acqueo di Imperia, perché come ricordato dai partecipanti e dalle autorità, Imperia Winter Regatta è un patrimonio tutto imperiese.