Grande opera

Terzo valico, pronto a uscire il bando di gara per il lotto più “pesante”: il Voltri Valpolcevera

Le opere relative l'interconnessione sono quelle che permetteranno ai treni che portano i container provenienti dal porto di Pra' di inserirsi nella futura linea ferroviaria

Genova. Cociv, il general contractor per la progettazione e la realizzazione del Terzo valico, annuncia la pubblicazione sulla Gazzetta ufficiale dell’Unione Europea del quinto bando di gara lotto “interconnessione di Voltri e completamento Polcevera”. Con un importo pari a 380.202.249,26 di euro base gara, di cui 4.157.245,19 euro per oneri della sicurezza, è il lotto a livello economico più importante sia dei precedenti che dei bandi ancora da pubblicare.

Con questo bando, sui 2,2 miliardi totali relativi ai bandi ad evidenza pubblica, il consorzio è riuscito a pubblicare gare per un importo superiore ai 1.3 miliardi di euro: l’importo restante è inferiore ai 900 milioni di euro. Sulla grande opera pendono pesanti ritardi (è costruita solo per un 20%, al momento), ritardi dovuti anche alle inchieste della magistratura, ma gli ultimi bandi di gara si sono succeduti nel giro di pochi mesi.

Il lotto “interconnessione di Voltri e completamento Polcevera” riguarda i lavori di realizzazione delle opere civili e di linea e relative opere connesse alla linea del Terzo valico e all’interconnessione di Voltri. Le opere relative l’interconnessione di Voltri sono quelle che permetteranno ai treni che portano i container provenienti dal porto di Voltri di inserirsi nella linea del Terzo Valico.

Più informazioni
leggi anche
  • Viaggio
    Nel ventre della “chimera”: ecco i cantieri del Terzo Valico, realizzato finora il 18% dell’opera
  • La protesta
    Donne della Valpolcevera: “Visita a Terzo Valico, spettacolo di propaganda senza contraddittorio”
  • Cantieri
    Terzo Valico, i governatori di Liguria e Piemonte in sopralluogo ad Arquata Scrivia